Locuste devastano l'Africa, l'Uganda schiera l'esercito

EMBED
(LaPresse) - Nel nordest dell'Uganda è in corso un'invasione di locuste del deserto, considerate dall'Onu uno degli insetti più nocivi del mondo. Uno stormo dell'ampiezza di un chilometro quadrato può mangiare una quantità di cibo pari a quella di 35mila persone. Più di 2mila tra soldati e civili stanno setacciando la zona per dare la caccia allo stormo, migrato dal confinante Kenya. Nell'area i contadini stanno subendo la peggiore infestazione degli ultimi 70 anni, che ora si è allargata a sette paesi dell'Africa orientale, tra i quali Eritrea, Somalia e Etiopia.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua