Dazi, la Cina risponde agli Stati Uniti

EMBED
Continuano le tensioni tra Pechino e Washington sui dazi, dopo che l'ultimo round di negoziati commerciali tra le due principali economie mondiali si è chiuso venerdì scorso senza un accordo. Arriva infatti la risposta cinese dopo la decisione degli Stati Uniti di aumentare i dazi fino al 25%, da venerdì scorso, su una tranche di prodotti per un valore totale di 250/300 miliardi di dollari all'anno. Ora Pechino ha deciso di replicare: a partire dal prossimo 1° giugno, alzerà le tariffe, fino al 25%, su $60 miliardi di beni importati dagli Stati Uniti. Il rialzo interesserà più di 5.000 beni importati.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti