Coronavirus, il test con la bomboletta spray sulle mascherine "fai da te"

EMBED
Un "tutorial" fatto in casa, con una bomboletta spray e alcune mascherine artigianali create durante l'emergenza Coronavirus. Il video pubblicato sui social non ha alcuna valenza scientifica ma fa riflettere sull'importanza del distanziamento sociale in caso di mancanze di protezioni adeguate e testate. Molti i commenti che hanno commentato questa clip. Un utente pubblica uno studio dell'Università di Cambridge che rende chiaro l'approccio alle "protezioni fai da te": «La mascherina fatta in casa dovrebbe essere considerata solo come ultima risorsa per prevenire la trasmissione di goccioline da individui infetti: ma è comunque meglio che non avere nessuna protezione»

Ministero della Salute, le "bufale" sul Covid-19

A proposito delle mascherine, delle indicazioni dell'Oms, ecco cosa dice il sito del Ministero della Salute: «L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di indossare una mascherina solo se sospetti di aver contratto il nuovo Coronavirus e presenti sintomi quali tosse o starnuti o se ti prendi cura di una persona con sospetta infezione da nuovo Coronavirus. L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus ma deve essere adottata in aggiunta ad altre misure di igiene respiratoria e delle mani. Infatti, è possibile che l'uso delle mascherine possa addirittura aumentare il rischio di infezione a causa di un falso senso di sicurezza e di un maggiore contatto tra mani, bocca e occhi. Non è utile indossare più mascherine sovrapposte. L'uso razionale delle mascherine è importante per evitare inutili sprechi di risorse preziose»
 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani