Milano, attivisti in piazza contro gli incendi in Amazzonia e le politiche di Bolsonaro

EMBED
Proteste a Milano davanti al consolato brasiliano contro gli incendi nella foresta amazzonica e le politiche del presidente brasiliano di estrema destra Jair Bolsonaro. "L'Amazzonia brucia a un ritmo annuo maggiore dell'87 per cento", dichiara uno dei manifestanti, che preannuncia: "Continueremo a scendere in piazza".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani