Pedopornografia: chiedeva a minorenni foto delle loro parti intime

EMBED
Contattava minorenni per avere foto delle loro parti intime. Un 28enne di Cagliari è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di detenzione di materiale pedopornografico, pornografia minorile e adescamento di minorenni. L'uomo era stato denunciato da due mamme che si erano accorte delle conversazioni dei loro figli. I giovani venivano contattati inizialmente tramite la chat di una console per videogiochi e poi con successivi contatti trasferiti sull´applicativo di messaggeria istantanea.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri