Coronavirus, nuovo focolaio a Bologna: 29 positivi alla Tnt

EMBED
Non si spegne il focolaio al polo logistico della Bartolini, con altri tre positivi. Ma a Bologna il settore continua a essere sorvegliato speciale: un nuovo focolaio, con 29 positivi, di cui  tre sintomatici, è stato scoperto alla Tnt. Ad aggiornare il bollettino - rispetto ai 19 positivi comunicati questa mattina - la Usl felsinea. Il focolaio è stato scoperto grazie al tracciamento dei contatti dopo che due lavoratori erano risultati positivi. «All'esito dei tamponi effettuati dall'Asl tra alcuni dei lavoratori - ha detto l'azienda interpellata dal giornale - ci sono stati riferiti, al momento, 18 casi di positività al contagio, tutti riguardanti soggetti asintomatici. I test sugli altri lavoratori del sito sono ancora in corso». Secondo il sindacato Si-Cobas, che chiede la chiusura del magazzino, sono, in realtà di più. Dopo la scoperta di due positività, l'Ausl di Bologna ha fatto una campagna di tamponi a tappeto che ha riguardato 220 lavoratori.

Tutti i contagiati, comunque, sono già in isolamento domiciliare o, in alternativa, in luoghi offerti dalleAziende sanitarie, messi a disposizione per poter trascorrere il periodo di quarantena.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani