Arezzo, uccide ladro: indagato per legittima difesa

EMBED
Eccesso di legittima difesa: questo il reato per cui è indagato il titolare di una rivendita di gomme di Monte San Savino, in provincia di Arezzo, che la notte scorsa ha sparato e ucciso uno dei due ladri scoperti all'interno della sua azienda dove dormiva dopo aver subito diversi furti in pochi mesi. La vittima un 29enne moldavo. L'altro malvivente è riuscito a fuggire. La solidarietà di Matteo Salvini al commerciante toscano. "Sto con lui, dopo il decreto sicurezza arriverà in Parlamento la nuova legge sulla legittima difesa", dice il ministro dell'Interno. Il decreto sicurezza intanto è al traguardo. Dopo l’esame degli ordini del giorno, alla Camera ci sarà il voto finale sul provvedimento.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili