Ancona, bimbo muore per otite curata con l’omeopatia: genitori condannati

EMBED
Il loro bambino di 7 anni morì a causa di un'otite curata con rimedi omeopatici. Condannati a 3 mesi di carcere, pena sospesa, Marco Bonifazi e Maristella Olivieri, genitori del piccolo Francesco, accusati di concorso in omicidio colposo aggravato. Il piccolo morì all’ospedale Salesi di Ancona nel maggio 2017 dopo che l'otite si trasformò in encefalite. Il medico omeopata che aveva seguito il bambino, Massimiliano Mecozzi, che non ha chiesto riti alternativi, è stato invece rinviato a giudizio e il processo per lui si aprirà il 24 settembre.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

FaceApp, i figli crescono e le mamme invecchiano

di Raffaella Troili