Fase 2: Alto Adige riapre, frena la Lombardia

EMBED
L’Alto Adige accelera la Fase 2 dell'emergenza coronavirus con una legge ad hoc, approvata dal Consiglio provinciale di Bolzano. Oggi riaprono i negozi, mentre lunedì tocca a parrucchieri, bar, ristoranti e musei. E dal 18 torneranno ad essere offerti i servizi per l'infanzia, asili e scuole primarie aperte mezza giornata, con gruppi ridotti. "Al centro mettiamo la sicurezza e il senso di comunità", spiega il governatore Arno Kompatscher. Pronti ad aprire tutto da luned' prossimo anche i presidenti di Friuli Venezia Giulia, Liguria e Veneto. Prudente invece la Lombardia. "Troppa enfasi su questa fase 2, prima di decidere le riaperture vediamo i dati", chiarisce il governatore Attilio Fontana.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani