PAPA FRANCESCO

Papa Francesco: «Chi tradisce il partner è un grande immaturo»

Mercoledì 31 Ottobre 2018 di Franca Giansoldati
5
Città del Vaticano – Mettere le corna, tradire il proprio partner, ingannarlo non solo è solo peccato ma è indice di immaturità. Continuano le predicazioni del mercoledì sui comandamenti e Papa Francesco stavolta si concentra sull'imperativo che impone ai cristiani di non commettere adulterio («la dimensione affettiva è una chiamata all’amore, che si manifesta nella fedeltà, nell’accoglienza e nella misericordia»). Uomini e donne all'interno di una relazione matrimoniale, spiega ai fedeli, «devono avere la capacità di prendere su di sé il peso di qualcun altro e amarlo senza ambiguità». Il che significa che l’adultero, il lussurioso, l’infedele è  «una persona immatura, che tiene per sé la propria vita e interpreta le situazioni in base al proprio benessere e al proprio appagamento».

Ne consegue, ha continuato Papa Francesco davanti alla udienza generale, «che non basta celebrare il matrimonio! Occorre fare un cammino dall’io al noi. Quando arriviamo a decentrarci, allora ogni atto è sponsale: lavoriamo, parliamo, decidiamo, incontriamo gli altri con atteggiamento accogliente e oblativo».


  Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 13:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma