GIURAMENTO

Vaticano, giurano le nuove guardie svizzere: ma sono nove in meno dell'anno scorso

Venerdì 19 Aprile 2019
Vaticano, giurano le nuove guardie svizzere: ma sono nove in meno dell'anno scorso
«Saranno 23 le reclute che presteranno giuramento il prossimo 6 maggio»: lo anticipa a Vatican News il sergente Urs Breitenmoser responsabile dei media della Guardia Svizzera Pontificia. L'anno scorso furono 32. Il sito di informazione vaticano dedica al giuramento delle guardie del Papa la nuova videoclip della serie "La Guardia Svizzera si racconta", per far conoscere da vicino la vita del Corpo che ha la missione di garantire la sicurezza del Pontefice.

Il giuramento delle nuove reclute avviene ogni anno il 6 maggio in ricordo delle 147 Guardie Svizzere che morirono in difesa di Papa Clemente VII durante il Sacco di Roma. Era il 6 maggio 1527 e solo 42 delle 189 Guardie sopravvissero al massacro dei Lanzichenecchi riuscendo a portare il Papa al sicuro attraverso un passaggio segreto, il cosiddetto Passetto, che collega il Vaticano a Castel Sant'Angelo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma