PAPA FRANCESCO

Papa Francesco ai rom: «Soffro per voi, cittadino di serie B è chi scarta gli altri»

Giovedì 9 Maggio 2019 di Franca Giansoldati
12
Papa Francesco ai rom: «Soffro per voi, cittadino di seconda classe è chi scarta gli altri»

Città del Vaticano - Papa Francesco è arrabbiato. E' vero, dice, i rom sono cittadini di serie B. «Ma i veri cittadini di serie B sono invece quelli che scartano». Lo dice chiaramente davanti al popolo dei Rom e Sinti che ha invitato nel Palazzo Apostolico, nella Sala Regia, quella che solitamente è destinata ai grandi gruppi ma anche ai diplomatici o alle persone importanti.
 

Non gli piace tutta questa violenza contro i rom. A loro esprime piena solidarietà. «A me fa arrabbiare che ci siamo abituati a parlare della gente con gli aggettivi (…) L'aggettivo crea distanze tra la mente e il cuore». Poi il Papa non manca di condannare i raid e le violenze di questo periodo, alimentate dalla estrema destra e da Casa Pound. «In Italia ci sono organizzazioni maestre di vendetta, voi mi capite bene no?» dice rivolgendosi agli ospiti. «Un gruppo di gente che è capace di vivere di vendetta e vivere nell'omertà, beh, questa è gente delinquente, non gente che vuole lavorare. Ma voi andate avanti con la dignità e il lavoro. E quando si vedono le difficoltà guardate avanti con speranza».

 

Ultimo aggiornamento: 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma