PAPA FRANCESCO

Papa Francesco il 31 gennaio riceve il nuovo presidente dell'Argentina, il 2020 possibile viaggio di ritorno in patria

Giovedì 23 Gennaio 2020 di Franca Giansoldati

Città del Vaticano – Il nuovo presidente, Alberto Fernandez, di orientamento populista e vincitore delle elezioni in Argentina con il 48% contro il 40% ottenuto da Macri, sarà ricevuto da Papa Francesco il 31 gennaio prossimo. Si tratta di una visita importante. Già il mese scorso Francesco ha incontrato in Vaticano Fabiola Yanes, la moglie di Fernandez durante l'inaugurazione di una scuola che fa parte del grande progetto educativo legato alla rete delle Scholas Occurrentes alle quali il pontefice argentino ha fornito da sempre energie e sostegni.

Durante la campagna elettorale in Argentina il Financial Times aveva messo in evidenza il ruolo indiretto ma determinante del Papa a supporto del fronte peronista, benedicendo sostanzialmente il ticket con Cristina Kirchner, ex presidente e attuale vicepresidente. Tutto da verificare, tuttavia è noto che Jorge Mario Bergoglio, in gioventù si è sentito vicino alla visione peronista e, da Papa, non ha mai mostrato grande sintonia con l'ex presidente, Mauricio Macri, un economista di stampo liberista al quale viene addebitato l'attuale disastro economico nel paese.

Probabilmente il 2020 potrebbe segnare il ritorno di Papa Francesco in Argentina, una meta internazionale che finora ha sempre escluso dai suoi viaggi papali, senza mai fornire ufficialmente delle spiegazioni. L’ultima volta se ne era però parlato con una certa insistenza durante la visita ‘ad limina’ dei vescovi argentini in Vaticano. In quella occasione alcuni prelati si erano sbilanciati sul 2020 sottolineando il desiderio di Jorge Mario Bergoglio di tornare in Argentina.

La data del 2020, veniva spiegato, sarebbe stata legata al termine delle operazioni elettorali e la volontà di non piombare sulla già polarizzata società argentina. La visita di Fernandez in Vaticano potrebbe spianare così la strada all'organizzazione di un viaggio.

Papa Francesco l'ultima volta che ha visto la sua amata Buenos Aires è stato a febbraio 2013, quando dopo le dimissioni di Ratzinger, ha fatto valigia per arrivare a Roma e partecipare al conclave, senza sapere che non avrebbe più fatto ritorno da arcivescovo. Da allora ha sempre declinato ogni invito a farvi ritorno. 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma