CORONAVIRUS

Orvieto, il pozzo di San Patrizio si accende del Tricolore:
«Dopo il buio troveremo la forza di risalire»

Venerdì 3 Aprile 2020

ORVIETO (Terni) Il Pozzo di San Patrizio di Orvieto si è acceso con il tricolore della bandiera italiana. Un'iniziativa decisa come segno di vicinanza - spiega il Comune - nei confronti di chi sta combattendo contro il coronavirus, oltre che di speranza affinché il Paese possa uscire presto dall'emergenza e tornare a vivere e a mostrare al mondo le proprie bellezze. «Voglio pensare che questa foto - ha detto la sindaca di 
Orvieto, Roberta Tardani - sia più significativa di altre che stiamo ammirando in Italia e nel mondo. Perché dopo essere sprofondati nel buio profondo di questa emergenza troveremo la forza di risalire». In serata anche la facciata del palazzo comunale sarà illuminata con i colori della bandiera italiana e lo resterà fino alla fine dell'emergenza sanitaria. Analoga iniziativa è stata presa anche dai Comuni di Terni e Narni, dove palazzo Spada e palazzo del Podestà, durante la notte, si accendono di bianco, rosso e verde. 

Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani