VIOLENZA

Perugia, chiusa per tre settimane
la discoteca delle coltellate

Venerdì 18 Ottobre 2019

PERUGIA - Il questore di Perugia, Mario Finocchiaro, ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza, per 20 giorni, nei confronti del titolare della discoteca di Ponte San Giovanni dove nella notte del 15 ottobre scorso alcuni clienti erano stati feriti a coltellate per cause in corso di accertamento. Nell'emissione del provvedimento di sospensione - spiega la questura - si è anche tenuto conto di ulteriori fatti verificati lì nel passato, anche recente, che avevano necessitato dell'intervento delle forze di polizia.

I presunti responsabili dell'ultimo episodio, un uomo di origine albanese e una donna di origine romena, sono stati poi arrestati per tentato omicidio (l'uomo) e lesioni personali aggravate (lei). Tutti i feriti, trasportati all'ospedale perugino, hanno riportato lesioni guaribili fino a un massimo di 30 giorni, alcuni di loro sono stati ricoverati e dovranno essere operati. Nell'emissione del provvedimento di sospensione - spiega la questura - si è anche tenuto conto di ulteriori fatti verificati lì nel passato, anche recente, che avevano necessitato dell'intervento delle forze di polizia.

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma