Perugia: assicurazione e revisione, scovati 5 pirati al giorno

Lunedì 9 Dicembre 2019 di Luca Benedetti

PERUGIA - Ogni volta che una pattuglia della polizia municipale esce in strada munita di autoscan arrivano vengono beccate sei auto che circolano senza assicurazione e senza revisione. Praticamente delle bombe in caso di incidenti, soprattutto che nell’incidente c’è anche ci si fa male. Perché poi inseguire chi non ha apertura assicurativa o gira senza la revisione non è facile.
I dati dei primi otto mesi degli uomini della polizia municipale guidati dal comandante Nicoletta Caponi, dicono che su 41 uscite con l’autoscan, in sistema che permette di individuare auto senza assicurazione e revisione (ma  vengono rilevate anche altre infrazioni al codice della strada), in totale sono state 214 le violazioni per le auto senza assicurazione e senza revisione. In particolare la violazione legata alla revisione è più pesante (170 casi) mentre le violazioni per il mancato pagamento della copertura Rc auto si ferma a 44. Ma sono sempre numeri elevati in relazione alle uscite effettuate dalle pattuglie. Dati a cui si aggiungono altre 45 violazioni al codice della strada.
Chi vine trovato senza assicurazione deve pagare una multa che va da 849 a 3.396 euro. La multa si riduce se pagata entro 15 giorni oppure se il veicolo viene demolito dopo la violazione
C’è, in caso di recidiva nell’arco di un biennio anche la sospensione delle patente per l’automobilista che non ha pagato il premio. Oltre allo stop alla patente, aumenta anche il valore della multa. I minimi salgono a 1.698 euro e la soglia massima a 6.792 euro
Chi viene sorpreso senza l’ assicurazione auto obbligatoria o con la Rca scaduta dopo i 15 giorni di tolleranza, perde 5 punti dalla propria patente. Se dopo il sequestro la multa non vine pagata, oppure ancora non si regolarizza la posizione assicurativa, l’auto diventa di proprietà dello Stato. Cioè vine confiscata.
Se il soggetto non assicurato provoca un incidente, l’altro automobilista dovrà richiedere il risarcimento a un Fondo di Garanzia per le vittime della Strada.
Pesanti anche le sanzioni previste per chi circola senza aver revisionato l’automobile.
Le sanzioni possono andare da 169 a 679 euro, che raddoppiano in caso di recidiva.
Se un automobilista viene fermato a un posto di controllo senza la revisione del veicolo viene sospesa anche la carta di circolazione fino all’effettuazione della revisione. In questo caso, in attesa di effettuare la revisione è consentito spostarsi con quel mezzo solo per recarsi presso il centro di revisione più vicino. Se si continua a circolare con il veicolo sospeso dalla circolazione in attesa dell’esito della revisione, si rischia una ulteriore multa tra i 1.957 e i 7.829 euro a cui si aggiunge il fermo amministrativo del veicolo per novanta giorni. Se si continua a violare la legge, si rischia la sanzione accessoria della confisca amministrativa del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA