Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Massimiliano Bianchi è il nuovo presidente del Lions Club Foligno

Massimiliano Bianchi è il nuovo presidente del Lions Club Foligno
di Giovanni Camirri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 6 Luglio 2022, 09:46

FOLIGNO - Passaggio della Campana ai Lions e Leo Club di Foligno. Il colonnello Massimiliano Bianchi eletto nuovo presidente per l’annata 2022-23, riceve il testimone dalla professoressa Anna Frongia Orlandini e Laura Procopio eletta nuovo presidente del Leo Club per l’annata 2022-23, riceve il testimone da Alessandro Donati Guerrieri. “Importanti attività di servizio svolte, cura nei rapporti con le istituzioni: qualità per cui il Vostro Club è portato ad esempio”: parole rivolte dal dottor . Michele Martella- prossimo Governatore del Distretto Lion 108L- al Lion Club di Foligno a conclusione della serata in cui si è svolto secondo tradizione Lion, il passaggio delle consegne tra il presidente uscente e quello subentrante. Oltre ai numerosi soci del Club- compresi alcuni officer con incarichi apicali nel Distretto Lion, tra cui Paolo Pani presidente di Zona- erano presenti soci di altri Club con importanti cariche. A rimarcare unità d’intenti con i Club Service con cui si attuano comuni progetti di solidarietà, erano presenti i rispettivi Presidenti: Romina Morici dell’Inner Wheel, Nadia Temperini del Kiwanis, Gian Guido Cucciarelli del Rotary, Cristina Zappelli del Soroptimist. Presenti anche le autorità civili del territorio: il sindaco di Trevi Bernardino Sperandio, il sindaco di Bevagna Annarita Falsacappa, il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini. Condotta dalla cerimoniera di Club Dilce Adanti, la serata, scandita dal protocollo, è trascorsa all’insegna della convivialità per tutti, del ritrovarsi per molti, nel rispetto delle precauzioni imposte dalla perdurante pandemia che nel periodo di picco massimo aveva sconsigliato assembramenti e riunioni.Passaggio della campana e del martello (simboli della presidenza di Club) cui è seguito il discorso iniziale, programmatico, del neo Presidente Massimiliano Bianchi. “Dal 2017 faccio parte dei Lions. Servire chi ha bisogno, insieme al Consiglio Direttivo che sappia coinvolgere tutti i Soci; coinvolgerli per star bene insieme e far bene per gli scopi Lion. La nostra appartenenza non può essere solo nel nostro tempo libero, ma anche nel tempo liberato. Continuerò nel solco tracciato da Anna che ha agito con pazienza, intelligenza e stile. Una missione importante: coinvolgere tutti i Soci; partecipiamo con la nostra voglia di fare il bene” ha proseguito Massimiliano, che hai poi presentato la squadra di Soci da lui prescelti che lo affiancherà con riconoscenza e amicizia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA