CORONAVIRUS

Lugnano in Teverina concorso "Lettere dai Borghi", le finaliste sono tutte donne.

Giovedì 27 Agosto 2020 di Francesca Tomassini
Lugnano in Teverina concorso "Lettere dai Borghi", le finaliste sono tutte donne.

LUGNANO IN TEVERINA - Dieci finaliste, dieci donne, altrettante lettere che rimarranno alla storia e che saranno testimonianza di un periodo che ha segnato la vita di tutti, come quello della pandemia Covid-19.
La rosa dei nomi delle finaliste del concorso Lettere dai Borghi promosso durante l'emergenza Coronavirus dall'Amministrazione Comunale è stata annunciata il 22 agosto scorso da Antonio Luna, presidente dell'associazione Borghi più belli d'Italia, durante una diretta video. Durante la finale di questo torneo epistolare, a data da destinarsi sulla base dell'andamento della pandemia, le finaliste saranno chiamate a leggere pubblicamente le loro lettere in presenza della Giuria ufficiale, che sceglierà l’autrice vincente pemiandola con il Rosone d’Argento. 
Nel frattempo sono arrivate le menzioni speciali per la migliore calligrafia e quella per la presentazione della lettera, anche queste aggiudicate da una donna, Antonella Brera, con “Lettera al padre”.
Tutte le lettere saranno pubblicate sulla pagina facebook del Comune di Lugnano. 
"L’amministrazione comunale -dichiarano dall'Ente -  intende ringraziare pubblicamente tutti gli autori partecipanti, (moralmente tutti vincitori) che con le loro lettere hanno reso realizzabile questa iniziativa culturale e i membri della Giuria che con tanta passione hanno collaborato alla riuscita di questo torneo epistolare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA