Covid: crollo dei positivi, ma altri due morti. Quasi 390mila con la terza dose

Covid: crollo dei positivi, ma altri due morti. Quasi 390mila con la terza dose
1 Minuto di Lettura
Lunedì 17 Gennaio 2022, 17:19

PERUGIA - Un vero e proprio crollo: sono quasi ottomila in meno, i positivi in Umbria alle 9.20 di lunedì 17 gennaio rispetto a cinque giorni fa: lo riporta il dashboard della Regione, che fissa a 27680 il numero dei positivi, quando appena giovedì scorso erano sopra 35mila. Un calo netto, progressivo e importante, che può essere spiegato da un lato l'alto numero dei guariti (altri quasi duemila nelle ultime 24 ore) e dall'altro con numeri importanti sul fronte dei vaccini (quasi l'83 per cento degli umbri ha la seconda dose ma soprattutto sono oltre 389mila, dunque il 45%, gli umbri con la dose booster) ma probabilmente anche dal fatto che la variante Omicron possa cominciare a ridurre la sua spinta infettiva.

Purtroppo però si registrano altri due morti in più rispetto a domenica, 1.562 in tutto dall'inizio della pandemia. I nuovi casi di positività accertati sono 774, emersi dall'analisi di 6.711 test antigenici e 541 tamponi molecolari, con un tasso di positività sul totale pari a 10,67 per cento (era 8,2 per cento lunedì della scorsa settimana).  I posti occupati nelle terapie intensive sono ancora fermi a 12, mentre si registrano due ricoveri ordinari in meno, oggi 228.

© RIPRODUZIONE RISERVATA