CORONAVIRUS

Coronavirus solidarietà dall'Umbria alla Liguria in tempo di covid-19 per la “Casa dei Capitani Coraggiosi”

Martedì 21 Aprile 2020
MARSCIANO - Una grande catena di solidarietà per aiutare chi ha più bisogn0o. Paolo Bigazzi, titolare della “Molino Bigazzi”, azienda di Castiglione della Valle a Marsciano, ha donato alla “Grande Casa dei Capitani Coraggiosi”, condominio solidale in seno all’Abeo Liguria, 8 quintali di farina. La Onlus è un’associazione di volontariato, nata dall’esigenza di aiutare le famiglie che arrivano all’Ospedale Gaslini da fuori Genova e offre accoglienza, ospitalità e sostegno ai bambini affetti da tumori e leucemie e ai loro cari. Questa benemerita organizzazione concede in uso dei piccoli ma confortevolissimi appartamenti indipendenti, posti nelle adiacenze dell’importante e noto nosocomio del Capoluogo ligure, dove i “bambini coraggiosi” affrontano, con i loro familiari, la lunga lotta contro la malattia. Al trasporto della farina provvederà gratuitamente il corriere espresso Bartolini Brt - filiale di Foligno, che ha risposto prontamente e senza indugio alla richiesta del presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Foligno – Fabrizio Casini, che ha favorito l’iniziativa benefica, allungando la bella catena di solidarietà venutasi a creare.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani