Zack, cane eroe: stasera in tv in prima visione su Rai 1. Trama e cast del commovente film sull'Olocausto

Ispirato a un romanzo di Asher Kravitz, questa è la storia di un cane che non perderà mai il legame con la sua famiglia e, in particolare, con il piccolo Joshua, affrontando con lui un pericoloso viaggio per la salvezza

Zack, cane eroe: stasera in tv in prima visione su Rai 1. Trama e cast del commovente film sull'Olocausto
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 25 Gennaio 2023, 10:21 - Ultimo aggiornamento: 13:37

Stasera in tv, mercoledì 25 gennaio, alla vigilia del Giornata della Memoria, su Rai 1 alle 21.25 arriva in prima visione «Zack, cane eroe». Diretto da Lynn Roth il film racconta la storia di Zack, un pastore tedesco che dopo le leggi di Norimberga viene separato dalla sua famiglia ebrea e addestrato da un ufficiale delle SS ad attaccare gli ebrei in un campo di lavoro. Ispirato a un romanzo di Asher Kravitz (The Jewish Dog), Zack – Cane eroe è la storia di un cane che non perderà mai il legame con la sua famiglia e, in particolare, con il piccolo Joshua, affrontando con lui un pericoloso viaggio per la salvezza. Quando la specie umana dà il peggio di sé, la salvezza può arrivare da un fedele amico a quattro zampe.

Le Iene, Teo Mammucari assente: Belen conduce da sola. Strategia di Mediaset o rottura tra il conduttore e la rete? Il giallo del forfait

“Zack, cane eroe”, stasera in tv: trama

Trama - Siamo a Berlino, durante la Seconda guerra mondiale e al culmine della persecuzione razziale nazista. Le famiglie ebree vengono deportate verso i campi di sterminio e fra queste c'è anche quella del piccolo Joshua (August Maturo). Un ufficiale delle SS si prende il suo cane e lo addestra alla sorveglianza dei prigionieri. Ma un giorno, nel campo di concentramento, Zack riconosce Joshua e lo aiuterà nei suoi intenti di fuga. La convivenza di due temi in contrasto come l'orrore dei campi di sterminio e l'amore per gli animali non è impresa facile da realizzare al cinema. Ci è riuscita Lynn Roth, sensibile regista non nuova a questi temi, con il suo «Zack, cane eroe», tratto dal romanzo israeliano «The Jewish Dog» che ha ottenuto un enorme successo nel suo Paese.

Il cast

Il giovanissimo August Maturo è misurato e commovente nell'interpretare il ragazzino deportato e stempera, almeno in parte, il tono cupo e inevitabile nella rappresentazione di una tragedia come l'Olocausto.

«Zack, cane eroe» (Sheperd: The Story of a Jewish Dog, Usa, 2019). Regia di Lynn Roth. Il cast è composto da August Maturo è Joshua, Ken Duken è Ralph, Ayelet Zurer è Shoshonna, Ádám Porogi è Samuel, Viktória Stefanovszky è Rachel, Lois Robbins è Greta, Levente Molnár è Stengel, Miklós Béres è Lerman, Alexis Latham è  Baruch, Zonnenfeld Carna è Krsul,  Devorka Miklós è Kapácsy è Frank Heinz, Kristóf Widder è Salzberg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA