Xiaomi, gli smartphone cinesi puntano sulle fotocamere: ecco i nuovi Mi Note 10 con 5 obiettivi

Venerdì 8 Novembre 2019 di Francesco Malfetano
MADRID - Due smartphone, una nuova versione del sistema operativo e le inedite smart tv. Xiaomi, il colosso cinese della tecnologia dopo essersi affermata in tutto il mercato occidentale (quarto marchio in termini di vendite) e aver raggiunto la soglia di 1 milione di smartphone venduti in Italia, ha tutta l’intenzione di continuare a fare le cose in grande. In un evento organizzato oggi 6 novembre a Madrid - la Spagna resta il mercato di riferimento nel Vecchio Continente - l’azienda insieme ai nuovi dispositivi Mi Note 10 e Redmi Note 8T, ha lanciato ufficialmente l’ultima versione del suo sistema operativo MIUI 11 e annunciato l’arrivo (per ora solo in Spagna, ma presto in Italia) di 3 smart tv.

La novità più attesa è però senza dubbio Mi Note 10, nuovo flagship dotato di un design particolare2, di una batteria da 5260mAh e soprattutto della prima penta camera da 108MP al mondo. Il device infatti presenta cinque diversi obiettivi: un grandangolo da 108MP, un teleobiettivo da 5MP e uno da 12MP, un ultra grandangolo da 20MP e un obiettivo macro, ottenendo una configurazione ideale per l’utilizzo di zoom continuo da 0,6x a 50x, senza compromettere la qualità dell’immagine. Una piccola rivoluzione per il settore. «È pensato per tutti coloro che vogliono sognare in grande e che ricercano il connubio tra la migliore esperienza  fotografica, elevate prestazioni e un prezzo molto competitivo» ha infatti affermato Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia. Ovviamente però Mi Note 10 è tanto altro: display AMOLED 3D curvo da 6,47 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon 730, una batteria di tutto rispetto con ricarica rapida e tre eleganti colorazioni (Midnight black, Aurora Green e Glacier White). La versione da 6GB + 128GB sarà disponibile In Italia a partire dal 15 novembre al prezzo di €599,90. Inoltre Xiaomi renderà prossimamente disponibile anche la variante Pro del dispositivo dotata addirittura di 8 obiettivi differenti sulla fotocamera posteriore.

Tuttavia non è solo per i Mi Note, anche per il dispositivo della porzione entry level dell’azienda, Redmi Note 8T, Xiaomi ha deciso di puntare sul comparto fotografico con 4 diverse fotocamere: a una principale ad alta risoluzione da 48MP e una ultra-wide da 8, si aggiungono un obiettivo macro un sensore di profondità per catturare immagini a qualsiasi distanza. Senza dimenticare l’obiettivo frontale da 13 MP. In termini di design Redmi Note 8T è dotato di un display da 6,3” con vetro curvo ed è disponibile nei colori Moonshadow Grey, Starscape Blue e Moonlight White. Il tutto spinto dal potente chipset Qualcomm Snapdragon 665 e una batteria da 4.000 mAh, per un prezzo - in Italia - nella versione da 4GB + 64GB di 229,90€ (per una settimana dall’inizio delle vendite sarà acquistabile al prezzo promozionale di 199,90€).

Xiaomi però non si è fermata agli smartphone e a Madrid ha anche lanciato il MIUI, il suo sistema operativo arrivato alla versione numero 11 introducendo un design completamente nuovo e una serie di innovative funzioni volte a migliorare l’efficienza del lavoro e semplificare la vita. Rimuovendo gli elementi di interfaccia superflui e restituendo un impatto visivo d’effetto, MIUI 11 mette al centro i contenuti. Dall’Always-on Display al nuovo sistema di effetti sonori dinamici e un set di strumenti di produttività e funzioni lifestyle (condivisione di file in modalità wireless o possibilità di stampare e di editare documenti). Come detto però l’azienda cinese ha deciso di entrare anche nel mercato dei televisori. Sono ben 3 le nuove tv smart presentate a Madrid, con l’idea di rendere il più comune tra gli elettrodomestici un hub di gestione della casa sfruttando Android TV 9.0. Il sistema operativo di Google infatti di installare le applicazioni da Google Play Store e utilizzare pienamente funzioni come Google Chromecast e Google Assistant. Con Mi Remote facile da usare, integrato con un pulsante Google Assistant dedicato, i dispositivi compatibili con la smart home possono essere controllati a distanza utilizzando comandi vocali. La versione Mi TV 4A 32” sarà disponibile al prezzo di 179€, Mi Tv 4S 43” da 349€ e Mi Tv 4S 55” a 449€, per il momento solo in Spagna ma presto anche in Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma