Matteo Salvini, leader della Lega

Matteo Salvini

Matteo Salvini è il leader della Lega. Nel primo Governo Conte è stato vicepresidente del Consiglio e il ministro dell'Interno in seguito ai risultati delle elezioni del 4 marzo 2018. Leader della Lega dal 2013, è nato a Milano il 9 marzo 1973, ha conseguito la maturità al liceo classico Manzoni. E' iscritto all'albo dei Giornalisti professionisti. 

E' stato sposato con la giornalista Fabrizia Ieluzzi, dalla quale ha avuto il figlio Federico, poi ha convissuto con l'avvocato Giulia Martinelli, relazione dalla quale è nata Mirta. Dal 2015 al 2018 è stato fidanzato con la conduttrice televisiva Elisa Isoardi. Dal 2019 è fidanzato con Francesca Verdini, 26 anni, figlia di Denis, imprenditore a lungo sostenitore di Silvio Berlusconi: studia Economia alla Luiss. 

Matteo Salvini è tifoso del Milan.

Da giovane ha frequentato il centro sociale Leoncavallo. Nel 1990 si è iscritto alla Lega Nord che ha poi rappresentato in consiglio comunale a Milano, alla camera dei Deputati, in Senato e anche al Parlamento europeo pur manifestando da sempre forte euroscetticismo.   
 
Il 1º giugno 2018 viene nominato ministro dell'interno e vicepresidente del Consiglio dei ministri del primo governo  Conte, esecutivo nato con l'appoggio della Lega Nord e del Movimento 5 Stelle. Subito ha affermato che il suo scopo era di ridurre il numero di immigrati clandestini verso l'Italia e favorirne i rimpatri.

Il 9 giugno, rifiuta lo sbarco sulle coste italiane della nave da soccorso Aquarius, scatenando reazioni contrastanti in tutta Europa. Il 24 settembre 2018, il Consiglio dei ministri ha approvato il cosiddetto "Decreto Sicurezza", curato da Salvini e contenente una serie di misure rigorose volte ad abolire la protezione per motivi umanitari ai migranti.

Il 24 gennaio 2019 è indagato per sequestro di persone aggravato. Gli atti sono relativi al possibile reato di sequestro di persone aggravato per avere, abusando dei suoi poteri, bloccato la procedura di sbarco e privato della libertà personale 177 migranti giunte al porto di Catania a bordo dell'unità navale di soccorso Diciotti il 20 agosto 2018.

L'11 giugno, il Consiglio dei ministri ha approvato il "Decreto Sicurezza bis" che prevede onerose multe per ONG che violano il divieto di accesso in acque territoriali, arresto in flagranza del capitano della nave, il sequestro immediato e la successiva confisca della nave.
 

3165 risultati per "MATTEO SALVINI"

caricamento

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Mind The Gap - Lettere
Contest Messaggero
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma

BORSA

IL MESSAGGERO PER I LETTORI

GIORNALE CARTACEO

Abbonamenti, Arretrati, Prezzi per l'estero, Consegna a domicilio.

PIEMME