Wimbledon, la Ostapenko in semifinale contro la Kerber

Martedì 10 Luglio 2018
È stata Jelena Ostapenko a staccare per prima il pass per le semifinali di Wimbledon, seguita da Angelique Kerber che la sfiderà. La 21enne lettone accede alla sua prima semifinale a Wimbledon, lei che già dodici mesi fa era arrivata nei quarti prima di cedere a Venus Williams. Nei quarti stavolta la Ostapenko, numero 12 del ranking e del seeding, ha battuto per 7-5, 6-4, in un'ora e 22 minuti di gioco, la slovacca Dominika Cibulkova, numero 33 Wta. «È stato un match difficile -ha commentato- sono contenta per come ho giocato ma anche lei ha giocato molto bene lottando fino all'ultimo. Non ho mai affrontato la Kerber: cercherò di riposare per essere preparata al meglio per la semifinale», ha concluso la lettone che su questi prati ha vinto il titolo junior nel 2014. Alla tedesca Kerber sono serviti 7 match-point per aggiudicarsi un posto in semifinale sull'erba londinese, ma alla fine è riuscita a raggiungere la sua terza semifinale ai «The Championships». Nei quarti la tedesca, appena rientrata tra le top-ten ed undicesima del seeding, ha sconfitto per 6-3, 7-5, in un'ora e 29 minuti di partita, la russa Daria Kasatkina, numero 14 del ranking e del seeding. «Mi aspettavo una partita dura e così è stato -ha ammesso la Kerber a fine match- abbiamo lottato punto a punto ed alla fine abbiamo giocato ad altissimo livello entrambe. Sui match-point? Cercavo di non pensare troppo a quelli sbagliati e di concentrarmi su quello successivo. Adesso voglio solo un bagno ghiacciato per recuperare». Tra Kerber ed Ostapenko non ci sono precedenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Giovani gamer isolati in casa. E intanto la pasta scuoce

di Raffaella Troili