Tokyo 2020, boom di contagi. Niente spettatori ai Giochi olimpici: l'annuncio del ministro giapponese

Tokyo 2020, no al pubblico per i Giochi olimpici: l'annuncio del ministro giapponese
1 Minuto di Lettura
Giovedì 8 Luglio 2021, 15:27 - Ultimo aggiornamento: 15:42

Nessuno spettatore sarà ammesso durante i Giochi olimpici che si terranno a Tokyo. Lo riportano i media nipponici spiegando che la misura, probabilmente, riguarderà anche le tre prefetture circostanti, Chiba, Kanagawa e Saitama. La decisione è stata presa dal consiglio direttivo che si è riunito oggi, composto dal presidente del Comitato
olimpico internazionale Thomas Bach, dalla presidente del comitato organizzatore Seiko Hashimoto e dalla governatrice Yuriko Koike, assieme alla ministra per lo Sport Tamayo
Marukawa.

Dopo l'annuncio dello stato di emergenza per il Giappone legato all'aumento dei contagi, quindi, arriva anche quello del no al pubblico alle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 23 luglio all'8 agosto. «Gli organizzatori concordano sullo svolgimento dei Giochi senza spettatori, afferma il ministro delle Olimpiadi del Giappone», si legge in un tweet della Reuters.

© RIPRODUZIONE RISERVATA