Olimpiadi, troppo vento a Pyeongchang: annullato il gigante donne

Lunedì 12 Febbraio 2018 di Mario Nicoliello
1

PYEONGCHANG – Raffiche oltre i 100 orari e colonnina di mercurio decisamente giù. Dopo gli uomini anche le donne restano ai box. Il programma olimpico non decolla e così anche il gigante femminile fa la stessa fine della discesa maschile: gara rinviata per avverse condizioni atmosferiche.

Gli anemometri posti sul pendio di Yongpyong hanno registrato soffiate di Eolo fra i 70 e i 100 km/h, mentre nelle zone d’ombra alle 7 del mattino la temperatura era di meno 23 gradi. “Era impossibile correre – ha spiegato il capo allenatore della squadra femminile Matteo Guadagnini -. La faccia bruciava da quanto il vento ci sbattesse contro”.

Il bello è che adesso ci aspetta un supergiovedì con lo svolgimento di entrambe le prove cancellate. La prima manche del gigante femminile alle 9.30 locali del 15 febbraio (l’1-30 in Italia) a Yongpyong, poi alle 11 (le 3 in Italia) la discesa maschile a Jeongseon, quindi alle 13.15 la seconda manche del gigante femminile sempre a Yongpyong. Nella notte italiana tra lunedì e martedì dovrebbe andare in scena – tempo permettendo – la combinata maschile.

Ultimo aggiornamento: 10:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri