Mugello, Rossi: «Gli altri sono stati più bravi, devo migliorarmi»

Venerdì 31 Maggio 2019

«Visto che gli altri con la mia stessa moto sono stati più bravi di me, devo cercare di portare al limite massimo il potenziale della mia moto e vedere cosa succede». Valentino Rossi, visibilmente deluso per il 12/o e il 18/o tempo ottenuto oggi nel corso delle due sessioni di prove libere del Gran premio d'Italia al Mugello, ha voluto parlare delle difficoltà riscontrate in pista e della sorpresa in negativo dei tempi ottenuti: «Sinceramente mi aspettavo di essere più competitivo perché lo scorso anno, nonostante qualche problemino qua e là, andavamo decisamente meglio. Stiamo usando la moto in maniera diversa, però sempre rispetto all'anno scorso in alcune curve andiamo più piano. Siamo troppo lontani dalla vetta e dobbiamo fare qualcosa per provare ad avvicinarci».

Ultimo aggiornamento: 20:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’automobilista che da solo mette ko tram e ambulanza

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma