Napoli, De Laurentiis: «Cavani mi chiami e si riduca lo stipendio»

Venerdì 13 Luglio 2018
2
«So che tutti quanti vorrebbero un top player come Cavani. Cavani guadagna 20 milioni ogni 10 mesi. Ha il mio numero di telefono: mi chiama, mi parla, si riduce lo stipendio, mi mette in condizione di parlare col PSG, che non so neppure se può essere disponibile a privarsi del calciatore». Aurelio De Laurentiis parla ai tifosi del Napoli, nel teatro di Folgardida, assieme ad Ancelotti e a Insigne, poi risponde anche a una domanda sul “Matador” e sulla possibilità che torni a Napoli. «Cavani - conclude De Laurentiis - ha una parte della famiglia a Napoli ma, quando è dovuto andare via per guadagnare il triplo, lo ha fatto. Con il dio denaro non si fanno sconti». © RIPRODUZIONE RISERVATA