Destro: «La concorrenza in attacco è una risorsa, non certo un problema. Zeman? Ho un bel ricordo di lui, ma il Cagliari non sarà un pericolo per la Roma»

Destro: «La concorrenza in attacco è una risorsa, non certo un problema. Zeman? Ho un bel ricordo di lui, ma il Cagliari non sarà un pericolo per la Roma»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 19 Settembre 2014, 22:49 - Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 00:46

Mattia Destro ritrova Zeman, che due anni fa lo ha voluto nella Roma. Mattia ha rilasciato un'intervista a SkySport 24 nella quale ha fatto il punto sul suo attuale momento in giallorosso. “La vittoria in Champions ha rafforzato le nostre convinzioni”, ha affermato l’attaccante di Ascoli Piceno. “La concorrenza in attacco è la risorsa in più di quest’anno”, ha poi aggiunto.“Avverto la piena fiducia di Garcia in me. Tra Nazionale, Roma e matrimonio questa è una stagione felice. Lo scudetto? Noi e la Juventus in pole per il titolo; il Milan può essere la vera sorpresa di questo campionato. Domenica il Cagliari.. Abbraccerò Zeman, ho un buon ricordo di lui ma il suo Cagliari – conclude Destro – non sarà un pericolo per noi”.

«Non possiamo nasconderci, vogliamo vincere lo scudetto - ammette Alessandro Florenzi, parlando a 'Roma Tv' -. Siamo ben amalgamati, abbiamo voglia di stare con i compagni e il gruppo è molto affiatato. Futuro? Per arrivare ad essere considerato come Totti e De Rossi devo mangiare ancora tante pagnotte».

Chi invece volge un pensiero al passato è Radja Nainggolan, ex di turno nella gara di domenica con i sardi. «A Cagliari l'esperienza è stata positiva, ho trovato un gruppo che mi ha accolto bene e compagni che mi hanno fatto crescere. Oggi mi ritrovo qui grazie a loro - conclude il belga -. Mi aspetto di trovare una squadra rinnovata, ci sono tanti giovani che si metteranno in mostra. Il loro allenatore conosce bene la piazza, noi ci dobbiamo preparare bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA