ROMA

Roma, Malagò: «Friedkin non è uno speculatore, nella sua strategia rientra anche lo stadio»

Mercoledì 22 Gennaio 2020 di Gianluca Lengua
Roma, Malagò: «Friedkin non è uno speculatore, nella sua strategia rientra anche lo stadio»

Dan Friedkin assieme a suo figlio Ryan si trova Milano dove sta concludendo l’acquisizione di As Roma. Il passaggio di proprietà avverrà nelle prossime settimane, ma intanto arriva il commento del presidente del Coni Giovanni Malagò: «Non so se Friedkin acquisirà la Roma, non lo conosco personalmente ma conosco bene alcune persone a lui vicine. Mi dicono che è un investitore di lungo periodo, non uno speculatore. Dunque ha una strategia e in questa immagino che rientri anche lo stadio, perché oggi non è possibile fare impresa senza uno stadio», ha detto il numero uno dello sport italiano durante un forum organizzato nella sede romana dell'agenzia di stampa Italpress.

Roma, contro la Juve la spinta di Friedkin: stasera sarà allo Stadium con il figlio

Roma, la trattativa per la cessione entra in dirittura d'arrivo

Malagò ha poi parlato dell’infortunio di Zaniolo costretto a fermarsi almeno cinque mesi con il rischio di perdere l’Europeo per la rottura del legamento crociato: «Ho letto le dichiarazioni del dottor Mariani. Dipende dal calciatore e anche da Mancini, perché l'infortunio è importante anche se sulla carta è recuperabile. Il commissario tecnico saprà cosa fare».

Ultimo aggiornamento: 14:41


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma