Lazio, Luis Alberto tiene alto l'umore: «Siamo una famiglia nel bene e nel male»

Domenica 5 Luglio 2020 di Valerio Cassetta

Uniti nei momenti di gioia e nelle difficoltà. I giocatori della Lazio fanno quadrato. «Siamo una famiglia, nel bene e nel male», scrive Luis Alberto su Instagram. Lo spagnolo è deluso per la sconfitta di ieri contro il Milan, ma cerca di tenere alto l’umore nello spogliatoio. «Continuiamo a lottare ragazzi!», l’invito di Bobby Adekanye, entrato all’intervallo contro i rossoneri al posto di Leiva. «Orgoglioso dei miei compagni, non molleremo», il messaggio di Patric sui social network. Intanto, la squadra torna ad allenarsi a Formello in mattinata. Simone Inzaghi ritrova Caicedo e Immobile, assenti ieri per squalifica. In vista della trasferta di martedì sera contro il Lecce il tecnico dovrà valutare le condizioni di Leiva e Cataldi, reduci da un problema al ginocchio e alla caviglia. Il classe 94' è favorito sul brasiliano per giocare dal primo minuto al Via del Mare. Pochissime chance per Correa, uscito ieri dall’Olimpico con un vistoso tutore al ginocchio: si teme un lungo stop. Assenti annunciati Lulic, Luiz Felipe e Marusic.


© RIPRODUZIONE RISERVATA