Atletico Lodigiani, ripreso il primato,
Di Rocco: «Lotteremo per il vertice»

Mercoledì 30 Ottobre 2019 di Federico Feliciello
Il tecnico dell'Atletico Lodigiani, Marco Di Rocco
Torna a ruggire l’Atletico Lodigiani: Il pokerissimo della squadra di Marco Di Rocco ai danni dell’Atletico Vescovio ha riportato i biancorossi al comando della classifica insieme al Gaeta e ha dimostrato il carattere e le qualità di questa squadra. Una prestazione che ha cancellato le due sconfitte consecutive in campionato e in coppa contro Vis Sezze e Falaschelavinio: «Siamo una squadra giovane, è normale incorrere in qualche passo falso durante la stagione – ha dichiarato Di Rocco -  Oltretutto per quanto riguarda il match di campionato Sezze il rischio era messo in preventivo, perché avevamo qualche giocatore infortunato e giocare su quel manto erboso contro una compagine attrezzata è difficile per tutti».

Il 5-1 sul Vescovio era la risposta che si aspettava il tecnico Marco Di Rocco per riprendere il cammino: «Sono soddisfatto della prestazione, anche se nel primo tempo siamo stati meno brillanti del solito. Merito anche comunque di un Atletico Vescovio che si rivela sempre una squadra ostica da affrontare. Nel secondo tempo siamo andati molto bene a livello tecnico sperimentando qualcosa di nuovo e alternativo in avanti. Ho cercato di schierare una squadra votata all’attacco con 5 giocatori offensivi, una soluzione che potrà essere riproposta per far fronte ad ogni evenienza nel corso del campionato».

È chiaro che l’Atletico Lodigiani sta dando dimostrazione che può dire la sua in questo campionato e mister Di Rocco non si nasconde: «Sia io che la società siamo molto ambiziosi, insieme abbiamo condiviso il fatto che si può arrivare in alto e si può puntare quantomeno alle prime 5 posizioni. Dovremo comunque affrontare di 4-5 avversarie molto organizzate che a dicembre potrebbero rinforzarsi di più, ma noi possiamo fare bene e vogliamo lottare fino alla fine».
Infine, annullate le voci da parte della società biancorossa riguardo dei presunti cambiamenti sulla gestione della prima squadra che avevano messo a rischio la posizione di Di Rocco: «Di fatto le voci esterni non mi riguardano, la notizia è stata smentita e io insieme allo staff pensiamo solamente al lavoro sul campo e a dare il nostro contributo. Rimaniamo concentrati per continuare su questa strada, convinti di poter raggiungere risultati importanti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma