Tentata aggressione degli ultrà del Cagliari ai tifosi del Napoli: danneggiato un residence

Domenica 16 Dicembre 2018
Momenti di tensione nella tarda mattinata a Capoterra, a 20 km da Cagliari, tra un gruppo di tifosi del Napoli e sardi. Nessuno scontro, ma solo danni alle porte e alla finestre di una struttura alberghiera. Una decina di supporter partenopei era ospite di un residence e si stava preparando per uscire e raggiungere la Sardegna Arena per assistere alla partita. Un gruppo di supporter del Cagliari, circa una ventina di persone, ha raggiunto la struttura alberghiera, cercando di entrare per aggredire gli ultrà avversari. I tifosi del Napoli si sono barricati nelle stanze, mentre i cagliaritani, alcuni armati di bastone, tentavano di sfondare le porte. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra volante di Cagliari e i carabinieri. Quando le forze dell'ordine sono arrivate al residence i tifosi cagliaritani erano già fuggiti, non prima di aver danneggiato porte e finestre del residence. I tifosi del Napoli sono stati poi scortati fino allo stadio. La polizia ha avviato le indagini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma