Rugby: scontro duro nel test con le Fiji
Asportata la milza a Morisi

Luca Morisi in azione contro le Fiji
2 Minuti di Lettura
Domenica 17 Novembre 2013, 09:14 - Ultimo aggiornamento: 18:18

Il centro della nazionale italiana di rugby e della Benetton Treviso Luca Morisi, ieri sera, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l'asportazione della milza, in seguito a un trauma addominale riportato nei primi minuti del test match di ieri contro le Isole Fiji vinto 37-31 dagli azzurri. L'intervento, effettuato nell'Ospedale di Cremona, è perfettamente riuscito e il giocatore è in condizioni stabili, secondo quanto riportato dal sito della Federugby. Morisi resterà per qualche giorno in ospedale. «A Luca vanno gli auguri di pronta guarigione del presidente Gavazzi, del Consiglio federale, dello staff e dei compagni di squadra della nazionale», si legge sul sito della Federazione.

Sono stati tantissimi, comunque, sui social network i messaggi di "in bocca al lupo" per il giocatore azzurro. Al punto che lo stesso Morisi ha voluto tranquillizzare tutti, postando su Twitter una sua foto nel letto dell'ospedale con tanto di messaggio ottimistico. «Grazie mille dei messaggi va molto meglio! Ci vediamo in campo il prima possibile spero», ha scritto il centro della nazionale.

L'incidente è avvenuto al terzo minuto di gioco quando il centro Morisi è stato placcato di spalla dal colossale fijiano Tikoirotuma in leggero ritardo: l'arbitro gallese Hodges non se l'è comunque sentita di dare subito un giallo, come poi è stato costretto a fare ben cinque volte con gli isolani. Morisi ha provato a giocare ancora qualche minuto dimostrando,a 22 anni e appena 6 presenze, grande tenacia, poi è stato costretto ad uscire. La carriera agonistica non gli è comunque preclusa da questo tipo di infortunio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA