CORONAVIRUS

Coronavirus, Juantorena: «Pallavolo senza scudetto? Giusto così»

Venerdì 10 Aprile 2020
«La mia squadra era prima, e avevamo lavorato tantissimo per finire la stagione, ma era molto difficile andare avanti. La cosa giusta era chiudere, non aveva senso aspettare un mese e fare magari un playoff a porte chiuse con quattro squadre, solo per soldi. Sarebbe stato tutto falsato». Così il capitano della Lube, Osmany Juantorena, sulla decisione presa dalla Federvolley di decretare definitivamente conclusi - senza assegnazione dello scudetto - tutti i campionati pallavolistici a causa della pandemia di coronavirus. «La nostra salute vale molto di più di un finale di stagione forzato. Meglio fermarsi e provare a preparare bene la prossima» © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani