Roger Waters, messaggio pro-migranti al concerto: «Meritano rispetto, attenti al neofascismo»

Giovedì 12 Luglio 2018
Roger Waters, messaggio pro-migranti al concerto: «Meritano rispetto, attenti al neofascismo»
8
Dopo i Pearl Jam anche Roger Waters lancia un messaggio pro-migranti dal palco. Prima del gran finale del concerto a Lucca, per il Summer festival, con Comfortably numb, ha indossato la kefiah e si é rivolto al pubblico, parlando della «difficile situazione» del popolo palestinese e dei migranti. «Sono persone come noi , con i nostri stessi diritti - ha detto - e meritano il nostro rispetto, la nostra considerazione». Quindi l'ex Pink Floyd ha di nuovo messo in guardia contro il pericolo del «neofascismo, che sta crescendo», ed ha attaccato Trump. Ultimo aggiornamento: 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua