Maratona musicale, primo maggio in Prog da Steve Hackett a Marco Ligabue

Mercoledì 29 Aprile 2020
Steve Hackett
Un primo maggio virtuale e sulle note della buona musica. Un evento per ritrovarsi insieme nonostante la situazione di emergenza dovuta al covid-19. E' l'iniziativa che ha organizzato l'associazione Trasimeno Prog sui suoi canali social insieme ad una trentina di artisti. Svetta su tutti la partecipazione di Steve Hackett che ha inviato un saluto del tutto speciale con alcuni dei suoi brani più significativi. Ma al concerto on the air prenderanno parte anche pezzi da novanta del Prog italiano.
Ci saranno infatti Vittorio De Scalzi, Lino Vairetti, Gianni e Vittorio Nocenzi, Bernardo Lanzetti, Patrizio Fariselli Luciano Regoli, Aldo Tagliapietra, Gianni Leone ma anche musicisti più giovani come Marco Ligabue.
«L'associazione è nata solo un anno fa ma già annovera diversi eventi -ha commentato Massimo Sordi, presidente della Trasimeno Prog-, purtroppo ora siamo ancora tutti chiusi in casa e, in attesa di organizzare qualcosa live per ritrovarci tutti insieme, abbiamo organizzato un appuntamento fisso come quello del Primo maggio. Non abbiamo voluto lasciarvi soli quindi abbiamo voluto essere presenti. Abbiamo pensato di raccogliere saluti, pezzi musicali e brani da parte di tanti amici da tutta Italia ma anche dall'estero. Gli artisti -continua- hanno mandato i loro contributi e noi li abbiamo assemblati per voi».



COME, DOVE E QUANDO VEDERE LA MARATONA
Primo maggio in Prog andrà in scena venerdì primo maggio a partire dalle ore 16 sui canali social dell'Associazione: www.youtube.com/c/TrasimenoProg oppure www.facebook.com/TrasimenoProg




IL DIRETTIVO DI TRASIMENO PROG
Nella foto i soci della Trasimeno Prog al lla presentazione del loro primo evento. Presidente  Massimo Sordi di Castiglione del Lago già da anni organizzatore di molti concerti ed eventi collegati alla musica progressive. Vicepresidente, Giannetto Marchettini (imprenditore chiusino ed impegnato in associazioni artistiche e musicali quali Siena Jazz, Lars Rock Fest, Fondazione Orizzonti). I consiglieri Attilio Errico Cauli (Perugia), Gian Piero Chiavini (Foiano), Lauro Crociani (direttore Artistico del Festival Corto Fiction di Chianciano), Paolo Guidoni (Castiglione del Lago), Mauro Marchetti (Perugia), Giuseppe Maruca (Perugia), Diego Petrini (musicista, fondatore e compositore della band umbra Bacio della Medusa) ed Enzo Vitale (Roma, giornalista ). Tesoriere Marco Sordi (Castiglione del Lago), mentre il segretario è Alfredo Buonumori (Perugia).


(Marco Ligabue insieme al fratello Luciano)


GLI ARTISTI IN SCALETTA
Sophya Baccini, Mario Pio Mancini & Beatrice pascali, Jerry Cutillo, Syndone, Il bacio della medusa, E.p.o., Francesco Gazzara, Bernardo Lanzetti, Maurizio Colori – The lamb, Rovescio della medaglia, Osanna, Original country rock blues band, Lincoln Veronese, Gianni Nocenzi, Wish, Giorgio “Fico” Piazza, Maschera di cera. Periferia del mondo, Vittorio de Scalzi, The watch, D’alessio, Di Gia’, Moresco, Capozi, Marchegiani, Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso, Luciano Regoli della Nuova raccomandata ricevuta di riitorno, Gianni Leone, Aldo Tagliapietra, Estate di San Martino, Claudio Simonetti, Patrizio Fariselli, Claudio Falco e Manlio Rondoni, Malibran, The Trip, Marco Ligabue e, dulcis in fundo, Steve Hackett.



(La locandina con il nome degli artisti)

  Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani