Joe Cocker si trasferisce, il "Mad Dog Ranch" in vendita per 7 milioni di dollari

Giovedì 10 Aprile 2014
Una veduta del "Mad Dog Ranch" dal sito Realtytoday.com
Un vero e proprio affare. È quello che potrebbe presto realizzare Joe Cocker se riuscisse a vendere il suo sterminato “Mad Dog Ranch”. Missione non certo impossibile anche se la quotazione della proprietà, più di 240 acri di estensione, con tanto di campi coltivati, granai e uno stagno, sullo sfondo delle belle montagne del Colorado, per cui il celebre rocker britannico e la moglie Pam sborsarono “solo” 250mila dollari nel 1992, si aggira, secondo quanto riferito dal portale “Immobiliare.it”, intorno ai 7 milioni, cifra non esattamente alla portata dei comuni mortali.



Oltre alla più banale ragione economica rappresentata dalla ricca plusvalenza, a convincere il quasi settantenne interprete di “Unchain my heart” e “You Can Leave Your Heat On” a cedere la dimora in cui vive stabilmente da una ventina d’anni ci sarebbe la voglia, sua e della consorte, di abitare una casa più piccola e a misura d’uomo. Il “Mad Dog Ranch”, il cui nome è legato all’album live “Mad Dogs & Englishmen”, inciso dal cantante nel 1970, infatti, consta di un’abitazione di 1500 metri quadrati assolutamente super accessoriata in cui, in aggiunta alle sette camere da letto e ai nove bagni, si trovano anche una sala di registrazione e una biblioteca.



In caso di vendita, i coniugi Cocker, comunque, non dovrebbero andare molto lontano. La coppia, infatti, starebbe pensando di trasferirsi in un appezzamento confinante, terreno in cui dovrebbe sorgere la loro nuova casa, questa volta necessariamente dalle ridotte dimensioni. In realtà anche il “Mad Dog Ranch” avrebbe dovuto ospitare una dimora molto limitata, una “casetta” per le vacanze invernali. Evidentemente Joe e Pam cambiarono subito idea, chissà che non lo facciano ancora. Ultimo aggiornamento: 14:28

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma