Thomas Harris, dopo 13 anni di silenzio esce “Cari Mora”, nuovo romanzo dell'autore de “Il silenzio degli innocenti”

Mercoledì 15 Maggio 2019
Anthony Hopkins nel film
Dopo 13 anni di silenzio torna lo scrittore statunitense Thomas Harris, 78 anni, autore del celeberrimo “Il silenzio degli innocenti (1988), interpretato al cinema nel film omonimo da Anthony Hopkins. Una storia di malvagità e avidità innescata da «un'oscura ossessione» è al centro del sesto romanzo horror dello scrittore che ha guadagnato il successo internazionale con il personaggio del cannibale Hannibal Lecter. Il nuovo thriller si intitola Cari Mora e sarà pubblicato domani da Grand Central Publishing negli Usa e in Canada e da William Heinemann in Gran Bretagna (martedì 21 maggio uscirà la traduzione italiana da Mondadori).

Per l'atteso ritorno di Harris, però niente nuova avventura del cannibale sofisticato e psicopatico:
Cari Mora descrive una storia dove emergono «i mostri annidati nelle crepe sottili che si creano tra il desiderio dell'uomo e la sopravvivenza della donna». Venticinque milioni di dollari in lingotti d'oro appartenuti al narcotrafficante colombiano Pablo Escobar, soprannominato il re della cocaina, sono sepolti in una misteriosa villa nella baia di Miami Beach, in Florida. Il bottino fa gola a molti, gente senza scrupoli che tiene d'occhio la casa. Primo tra tutti Hans-Peter Schneider, un uomo perverso e pericoloso che vive delle fantasie malate di altri uomini ricchi. Cari Mora è una ragazza colombiana di venticinque anni con un passato drammatico, scampata alla violenza del suo paese. È l'unica persona ad aver accettato di fare la custode di quella villa; la sola a non temere le voci inquietanti che circolano su quel luogo. Bella e coraggiosa, è la preda perfetta per Hans-Peter, che nel frattempo ha affittato la villa per cercare di mettere le mani sul tesoro di Escobar. E sulla ragazza. Ma Cari Mora ha doti sorprendenti, un'intelligenza fuori dal comune e innanzitutto è una sopravvissuta.

Per accrescere l'attesa intorno al romanzo, sui social network gli editori angloamericani dell'annunciato bestseller hanno lanciato una serie di indizi per una caccia al tesoro che culminerà per un lettore nella conquista di un'edizione del romanzo confezionata nell'oro. In oltre 40 anni di attività, Thomas Harris ha pubblicato finora solo un libro senza Lecter: il suo esordio «Black Sunday» del 1975, un thriller su un attacco terroristico al Super Bowl, ispirato alla crisi degli ostaggi delle Olimpiadi di Monaco di Baviera del 1972. Il cannibale è stato protagonista di quattro libri: «Il delitto della terza luna» (1981), «Il silenzio degli innocenti» (1988), «Hannibal» (1999) e «Hannibal Lecter. Le origini del male».
Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma