Un Rembrandt sconosciuto scoperto ad Amsterdam: è il ritratto di un cavaliere

Mercoledì 16 Maggio 2018
Un ritratto che raffigura un giovane cavaliere è stato attribuito a Rembrandt (1606-1669) da un team di dodici esperti internazionali, tra i quali Ernst van der Wetering, uno dei maggiori studiosi del pittore olandese. Il quadro, che recava il titolo «Ritratto di un giovane» ed era di ignoto, è stato acquistato nel 2016 ad un'asta di Christiès a Londra per 148mila euro, ma oggi il suo prezzo è destinato a salire di molti milioni.

Dopo 18 mesi di studi ed analisi, il dipinto è stato datato intorno al 1634 ed attribuito alla mano di Rembrandt: per festeggiare la scoperta, l'opera è esposta per un mese nella sede distaccata di Amsterdam del museo dell'Ermitage. Secondo la stampa olandese che ha pubblicato la notizia, è la prima volta da oltre 40 anni che viene ritrovata un'opera sconosciuta di Rembrandt. L'acquirente all'asta del ritratto è il mercante d'arte olandese Jan Six, 39 anni, titolare di una galleria ad Amsterdam specializzata nella vendita dei quadri del Barocco europeo, discendente della famiglia di collezionisti Six e più precisamente di un altro Jan Six, un mecenate vissuto nel XVII secolo e in contatto con Rembrandt.
Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 19:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il pugno di ferro di Papa Francesco sui vescovi americani

di Franca Giansoldati