Il 23 maggio torna la Giornata nazionale delle Dimore Storiche Italiane: riaprono castelli, rocche, ville e giardini

Mercoledì 21 Aprile 2021
Il 23 maggio torna la Giornata nazionale delle Dimore Storiche Italiane: riaprono castelli, rocche, ville e giardini

Riaprono castelli, rocche, ville, parchi e giardini: il 23 maggio torna la Giornata nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane con centinaia di luoghi unici per storia e patrimonio artistico-culturale che saranno di nuovo visitabili. L’iniziativa vedrà la partecipazione della Federazione Italiana Amici dei Musei (Fidam) e dell’Associazione Nazionale Case della Memoria. Mai come quest’anno, dopo i lunghi mesi di restrizioni, la Giornata rappresenta un’importante occasione per riscoprire le bellezze del nostro Paese facendo visita a quei complessi monumentali che insieme costituiscono il più grande museo diffuso d’Italia.

«La Giornata delle Dimore Storiche rappresenta il primo momento di ripartenza del settore turistico italiano, che più di altri comparti ha subito la crisi dell’ultimo anno - ha dichiarato Giacomo di Thiene, presidente dell’Associazione - Grazie alla capillarità di questi luoghi, puntiamo in particolare a segnare il rilancio di un turismo diffuso e sostenibile che possa dare un ulteriore segnale di quanto i beni culturali, e quelli diffusi nei borghi italiani in particolare, possano essere strategici per la ripartenza del Paese». Il link per effettuare la prenotazione e l’elenco dei luoghi aperti al pubblico regione per regione saranno comunicati nelle prossime settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA