Serpente dietro la credenza: gli strani rumori che avevano allarmato famiglia

L'innocuo serpente che ha spaventato una famiglia ad Arzene
di Paola Treppo
Panico in una casa di Arzene (Pordenone) dove, dal retro di una credenza, giungevano strani rumori. La famiglia ha provato a capire di cosa si trattasse e ha notato la coda di un serpente. Allora ha chiamato i vigili del fuoco perché temeva potesse essere un rettile velenoso e pericoloso.

Sono giunti i vigili del fuoco del Distaccamento di San Vito al Tagliamento che hanno catturato la serpe, per poi liberarla nelle campagne. Non era una vipera ma un innocuo biacco, popolarmente conosciuto come "carbonat", "sciarbon" o con altri appellativi che variano di luogo in luogo.
Domenica 15 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP