Cani da salvataggio: dopo l'avvelenamento di Kaos prima missione per la piccola lupetta Kora all'Aquila

Kora con Fabiano Ettorre
di Remo Sabatini
2 Minuti di Lettura
Sabato 25 Agosto 2018, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 16:29

Tutti ricordano la triste vicenda che, alla fine del luglio scorso, aveva visto la tragica morte del cane da soccorso Kaos, ritrovato morto avvelenato dal proprietario Fabiano Ettorre a Sant'Eusanio Forcolese (L'Aquila). Il drammatico episodio aveva emozionato e fatto discutere. Tanto che, ancora oggi, Fabiano non ha avuto ancora riavuto il corpo del povero Kaos, oggetto da subito, delle analisi e degli accertamenti di rito da parte delle autorità competenti.
 

Visti all'opera anche durante le drammatiche operazioni di soccorso alla ricerca di sopravvissuti, seguite al terremoto di Amatrice, Fabiano e il suo Kaos erano diventati inseparabili. Così, forse anche per ricordare quei giorni drammatici del sisma che aveva colpito l'Italia Centrale proprio in queste ore di due anni fa, l'Ettorre ha portato con sé la figlia di Kaos, la piccola Kora, tra le macerie di Sant'Eusanio Forconese, piccolo centro dell'Aquilano semidistrutto dal sisma del 2009. Quì, all'interno di una casa ormai diroccata, insieme agli altri compagni del team Pivec Rescue Dog, Arianna Centi e Stefano de Felice, si è tenuta la prima uscita in assoluto della cucciolona che si è cimentata, brevemente, nel suo primo approccio alle tecniche di ritrovamento.

Partita sola, ben oltre due isolati di distanza dall'obiettivo, Kora è arrivata in pochi minuti e in men che non si dica, come dimostrano le immagini girate tra le macerie, ha fatto centro. "È stata una giornata importante per la cucciola, ha detto subito dopo Fabiano, e particolarmente emozionante per me. In questi luoghi, ha concluso, venivo spessissimo per allenarmi con il mio Kaos".

La piccola, ha voglia di giocare. Corre come una pazza da una casa all'altra. Per lei, è stato stato soltanto un gioco. Un gioco che, un giorno, salverà delle vite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA