Il cane più brutto del mondo è una femmina di bulldog: Zsa Zsa si aggiudica l'edizione 2018

Se i concorsi di bellezza per cani vi sembrano troppo datati e mainstream, non vi siete ancora imbattuti in quelli di... bruttezza. La competizione più famosa al mondo, in questo caso, è senza dubbio quella di Petaluma, in California, dove ogni anno si elegge il cane più brutto del mondo. Per l'edizione 2018, quella del trentennale, il premio è andato a una femmina di bulldog inglese dal muso piuttosto sproporzionato, dal corpo tozzo e dall'andatura sgraziata, di nome Zsa Zsa.
 
 


Guardando le foto, si capisce facilmente come questo cane, brutto quanto simpaticissimo con la sua lingua lunga e la bocca perennemente aperta a mo' di smorfia, abbia trionfato su tutti i rivali.
Zsa Zsa e la sua padrona, che vivono nel Minnesota, si sono aggiudicati un premio di 1500 dollari. Sono diversi i concorsi simili a quello vinto da questa bulldog, che è decisamente in buona compagnia.
 
Lunedì 25 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-26 08:28:05
Questo cane mi fa una pena infinita: tutta la sua morfologia richiama le manipolazioni genetiche alle quali i "cani di razza" vengono sottoposti mediante incroci deliranti, così da ottenere bestie con tanta di quella pelle sul muso che si ripiega sulle palpebre accecando l'animale con lo sfregamento delle ciglia, oppure bassotti con le gambe così corte da trascinare la pancia per terra ed essere di fatto incapaci di camminare. E' davvero brutto, bruttissimo, poverino, e non è certo colpa sua.
1
  • 8
QUICKMAP