Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis denuncia: «Uno dei miei figli vittima di bullismo per i miei post»

Mercoledì 11 Dicembre 2019
Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis denuncia: «Uno dei miei figli vittima di bullismo per i miei post»

«Uno dei miei figli è stato vittima di bullismo». A parlare è Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis e madre di tre ragazzi ormai adolescenti: Silvia, Davide e Adele. La donna, che in passato, è stata al centro di polemiche perché accusata di ostentare il suo stile di vita privilegiato, ha ammesso in un'intervista al settimanale "Chi" di essere responsabile dell'"odio sociale" che si è ripercosso sui suoi figli. Uno di loro è stato anche costretto a cambiare scuolaBruganelli, però, è decisa a fare di tutto affinché i ragazzi vivano tranquillamente l'adolescenza.

Sonia Bruganelli: ecco cosa non sopporto di Paolo Bonolis

Sonia Bruganelli, su Instagram errore di ortografia clamoroso: e l'ironia social dilaga
 

«Sui social ho fatto qualche passo indietro. Non rinnego nulla - ha spiegato la moglie del conduttore - ma voglio che i ragazzi vivano serenamente senza correre il rischio che qualcuno li accusi o disturbi per via del mio comportamento. Nell'ultimo anno siamo stati costretti a dover cambiare scuola a uno di loro per delle situazioni molto vicine al bullismo». Bruganelli ama condividere sui profili social le sue abitudini, senza disdegnare gesti e parole poco "politically correct". Gli italiani non perdonano la ricchezza e hanno puntato il dito contro di lei.

Sul settimanale ammette di aver probabilmente causato con il suo comportamento gesti di ripicca e di rivalsa tra i banchi di scuola. I suoi post, talvolta provocatori, avrebbero alimentato l'odio sociale nei confronti dei suoi figli e generato atti di bullismoSonia Bruganelli è una donna di successo a capo di una società di produzioni televisive e non nasconde il benessere economico della sua famiglia.

Non è un mistero, però, che i figli abbiano la priorità e che crescerli talvolta comporti delle difficoltà. Su di lei come madre si è espresso anche Bonolis nel libro "Perché parlavo da solo", sottolineandone la dolcezza. «Sicuramente, però sono anche molto attenta e pignola su tutto quello che fanno, dai compiti alle classiche raccomandazioni prima di andare a letto», precisa la moglie. 

Nell'articolo c'è spazio anche per parlare del loro rapporto di coppia: «All'inizio c’è solo chimica e non si può pretendere la stessa passione dopo tutti questi anni. Anche perché, detto tra noi, Paolo rischierebbe di fare una brutta fine».

La lunga intervista però ha sollevato qualche polemica: nelle stories la protagonista ha criticato la prima pagina: «Non pensavo che un settimanale come "Chi" potesse mettere una foto vecchia di 10 anni in copertina con un'intervista e foto interne che non parlano di Paolo Bonolis».

 

Ultimo aggiornamento: 22:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma