DIETA

Pesce d'aprile, dieci storie che sembrano scherzi ma non lo sono: dai cioccolatini della regina alla dieta di Will.I.Am

Giovedì 1 Aprile 2021
Pesce d'aprile, dieci storie che sembrano scherzi ma non lo sono: dai cioccolatini della regina alla dieta di Will.I.Am

Per chi si informa su internet, il 1 aprile è sempre un ostacolo difficile da superare. Negli ultimi anni sono tantissime le storie nate per gioco e che si sono trasformate in vere e proprie notizie. Con la pandemia nel 2020 la tradizione aveva subìto uno stop, ma quest'anno è ripartita la caccia alla storia più buffa. Non solo scherzi, però: in giro per il mondo ci sono tante storie che sembrano pesci d'aprile ma non lo sono. 

1. All Nippon Aiways, la più grande compagnia aerea del Giappone, ha iniziato a vendere i biglietti per una cena sugli aerei fermi in pista che non possono volare. L'intera serata si aggira intorno ai 500 euro - racconta la BBC - e i posti sono andati immediatamente esauriti, costringendo la compagnia a creare nuove slot per tutto il mese di aprile.

2. Will.I.Am, leader dello storico gruppo dei Black Eyed Peas, ha raccontato al Sun che da Natale ha smesso di masticare cibi solidi in gran parte dei giorni della settimana. La sua nuova "dieta" prevede solo succhi ogni due ore. Chissà quanto riuscirà ad andare avanti così. 

3. I capelli dei clienti per pulire l'oceano: è l'idea della parrucchiera Gemma Hill, che aprirà il suo salone in Scozia a fine mese. «I capelli non assorbono l'acqua ma assorbono l'olio», ha spiegato. Le ciocche - racconta l'Edinburgh Evening News - una volta tagliate dai capelli delle clienti, verranno utilizzate per assorbire le fuoriuscite di petrolio.

4. Un team dell'università Sunshine Coast, in Australia, ha creato una lucertola robot per studiare i movimenti di quella vera. Scoprendo - la spiegazione del "New Scientist" - che lucertola reale e lucertola artificiale hanno le stesse caratteristiche: il modo migliore per non cadere mentre si arrampicano, è non muoversi né troppo lentamente né troppo velocemente.

Video

5. La regina Elisabetta tiene sempre con sé una scatola personale di dolcetti al cioccolato per non farli mangiare a nessun altro. Lo ha svelato Lady Pamela Hicks, cugina 91enne della regina, in un documentario intitolato "My Years With The Queen".

6. Un "virus" sta colpendo gli orsi bruni negli Stati Uniti, rendendoli più amichevoli del solito nei confronti degli esseri umani. La diffusione sta avvenendo è stata registrata negli stati del Nevada e della California, dove c'è stato il caso di un giovane orso che raccoglieva una mela e la mangiava sul retro di una casa abitata da persone con cui si trovava completamente a suo agio.

7. Un pony ha aiutato un "book club" ad andare avanti durante il lockdown. "Micky" (questo il suo nome) ha consegnato libri a domicilio ai membri dell'Hullavington Book Group nel Wiltshire, nel sud-ovest dell'Inghilterra, in modo che potessero continuare a incontrarsi virtualmente. La storia è stata raccontata dalla BBC.

8. Un uomo nel New Mexico, dopo aver fatto la spesa al supermercato, ha trovato 15.000 api all'interno della sua auto. Fortunatamente per lui - si legge nella storia sul New York Times - nei paraggi c'era un vigile del fuoco fuori servizio che ha rimosso in sicurezza tutti gli insetti. 

9. La star di Mary Poppins, Dick Van Dyke, è stato visto distribuire contanti per strada. L'attore, che ora ha 95 anni, è stato visto prelevare denaro in una banca e poi distribuirlo a Malibu, in California, a persone in coda presso un'organizzazione che aiuta chi è senza lavoro a trovarne uno.

10. La nuova First Lady americana, Jill Biden, sarà la protagonista di un fumetto e di un libro da colorare abbinato. L'iniziativa fa parte della serie di libri "Female Force", incentrata sulle donne che hanno fatto la differenza in tutto il mondo.

Ultimo aggiornamento: 2 Aprile, 09:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA