COVID

Scuola, l'idea del nuovo ministro Bianchi: in classe fino al 30 giugno solo per le elementari

Sabato 20 Febbraio 2021
Scuola, l'idea del nuovo ministro Bianchi: l'ipotesi 30 giugno solo per le elementari

Scuola e Covid, spunta un'idea: tra le ipotesi che circolano, soprattutto per far recuperare la socialità ai più piccoli - necessità sottolineata in più occasioni dal ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi - c'è quella di tenere aperte le scuole elementari per tutto il mese di giugno. Per quanto riguarda le medie e le superiori, la conferma degli esami in presenza per tutti, con la maturità che partirà il 16 giugno, sembra di fatto escludere l'ipotesi di un allungamento del calendario, anche se una decisione ufficialmente non è stata presa.

Maturità 2021, come sarà: unica prova orale e commissione interna. E quest'anno c'è il rebus prof

Scuola, variante inglese, i presidi: «Difficile pensare di tornare in classe al 100%»

Per quanto riguarda le medie e le superiori, la conferma degli esami in presenza per tutti, con la maturità che partirà il 16 giugno, sembra di fatto escludere l'ipotesi di un allungamento del calendario, anche se una decisione ufficialmente non è stata presa. Il ministro Bianchi in questi giorni ha ribadito che si lavorerà con le Regioni e i territori, verificando la situazione nel corso di tutti questi mesi.

Covid, i danni per la lunga Dad? «Più emotivi che culturali»

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA