Tutti i danni dei social, dall'insonnia allo stress: più a rischio le ragazze

Venerdì 16 Agosto 2019
Non solo depressione ma anche altri sintomi di cattiva salute mentale, dall'ansia all'insonnia, a stress cronico e mancanza di autostima e poco sport: sarebbero questi alcuni dei deleteri effetti causati soprattutto nelle ragazze adolescenti dall'uso frequente dei social media. Una ricerca condotta tramite interviste dirette a circa 10.000 teen-ager tra i 13 ed i 16 anni, rivela che connettersi frequentemente ai Social - Facebook, Instagram, WhatsApp, Twitter e Snapchat - ossia da tre volte al giorno in su, è associato ad una peggiore salute mentale e fisica.

A soffrirne paiono essere in particolare le ragazze: il 60% dell'impatto psicologico tra le giovanissime causato dai social deriva dalla loro piu' elevata esposizione al cyber-bullismo e dalla mancanza di attività più sane. Queste teen-ager dormono meno, male e fanno poco esercizio fisico e vita all'aria aperta. Questi fattori psicologici negativi derivati dall'uso dei social sono risultati influire invece solo sul 12% dei ragazzi maschi interpellati. Lo studio è pubblicato su "The Lancet Child & Adolescent Health" ed e' stato realizzato dal "UCL Great Ormond Street Institute of Child Health" di Londra.
Ultimo aggiornamento: 22:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma