Gran Bretagna, no test Covid per i viaggiatori vaccinati: l'annuncio del governo

Gran Bretagna, nessun test Covid per i viaggiatori vaccinati: l'annuncio del governo Johnson
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Settembre 2021, 20:26

Rimosso l'obbligo di test anti Covid alla partenza in Gran Bretagna. Dal prossimo 4 ottobre chi viaggerà o rientrerà dall'Inghilterra non dovrà più fare nessun test se vaccinato con doppia dose. A stabilirlo è il governo di Boris Johnson che ha alleggerito le restrizioni per quanto concerne i viaggi. L'annuncio è stato dato dal ministro dei Trasporti, Grant Shapps, che prevede anche lo spostamento dalla lista rossa dei Paesi off limits alla lista ambra, nella quale è ricompresa anche l'Italia, di otto nazioni tra le quali Turchia, Pakistan e Maldive, Sri Lanka, Oman, Bangladesh e Kenya.

Rimane l'obbligo per i turisti italiani

Rimarrà invece in vigore, per coloro che viaggiano dai Paesi della lista ambra in Inghilterra, Italia inclusa, l'obbligo di prenotare un singolo test da eseguire due giorni dopo l'arrivo nel Regno Unito. Il tampone però, da metà ottobre, non dovrà di tipo Pcr, bensì ma di tipo Ltf, molto meno costoso.

Compagnie aeree europee in rialzo su allentamento regole UK per viaggi

Ryanair vola in Borsa dopo aver migliorato le previsioni sul traffico a lungo termine

© RIPRODUZIONE RISERVATA