I Grandi Viaggi, ricavi in calo nel trimestre al 31 luglio

I Grandi Viaggi, ricavi in calo nel trimestre al 31 luglio
2 Minuti di Lettura
Martedì 14 Settembre 2021, 15:30

(Teleborsa) - Il consiglio di amministrazione de I Grandi Viaggi, società italiana attiva nel settore turistico e quotata sull'MTA, ha approvato i risultati del terzo trimestre dell'anno fiscale (al 31 luglio 2021). Il fatturato è stato di 12,37 milioni di euro, in calo di circa il 35% rispetto ai 19,13 milioni di euro del corrispondente periodo 2020. Il decremento - sottolinea la società - "è da imputarsi al blocco delle vendite del primo trimestre 2020/2021, rispetto al medesimo periodo dell'esercizio precedente, ove tutti i settori di attività del gruppo erano operativi".

L'EBITDA è stato negativo per 3,5 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai -4,2 milioni di euro del 31 luglio 2020, principalmente per il contenimento dei costi fissi. Il risultato netto consolidato del periodo, negativo per 6,7 milioni di euro, ha registrato un miglioramento rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio (-7,6 milioni di euro nel 2020).

Al 31 luglio 2021 la liquidità del gruppo ammonta a 27,71 milioni di euro; la posizione finanziaria netta a breve termine è positiva per 25,78 milioni di Euro, mentre quella a medio lungo termine risulta negativa per 5,89 milioni di euro, con una posizione complessiva finanziaria netta positiva di 19,89 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA